5 trucchi per fare foto con lo smartphone

Non sempre è necessaria una grande attrezzatura per scattare foto professionali. Con alcuni piccoli accorgimenti il tuo smartphone può diventare un’ottica camera. Ecco cinque trucchi per fotografare con iPhone o fare belle foto con Samsung.

1. Applicare la regola dei terzi

La regola dei terzi è una tecnica efficace per far sì che la vostra immagine risulti più dinamica. Dividendo l’immagine in terzi questa regola consiste nel inquadrare il soggetto in uno dei punti di intersezione delle linee immaginarie ottenute dalla divisione.
Grazie agli smartphone queste linee non sono già immaginarie: attiva la griglia nel display per ottenere fotografie dinamiche e prospetticamente corrette!

2. Evitare i settaggi preimpostati

Alcuni smartphone sono dotati di dettagli di scena preimpostati. Evitate di impostarli in quanto ogni scena che fotografiamo è unica e applicare questi settaggi non è sempre la scelta vincente, piuttosto capisci come sfruttare la luce e gli elementi che avete davanti al momento dello scatto anche se questo significa spendere più tempo per un unico scatto!

3. Abbassare il valore in Megapixel

Per fare foto con lo smartphone in condizioni di luce scarsa, (come nel caso di una fotografia all’interno di abitazioni o di notte) ricorda sempre di abbassare il valore in Megapixel: questo farà in modo che la fotografia risulti meno “sgranata”. Ricordati comunque di rimanere sempre sopra i 5 Megapixel!

4. Non usare lo zoom digitale!

Lo zoom digitale rovina le immagini in maniera definitiva, questo perché distorce i pixel mentre ingrandisce l’immagine e così facendo non si può più tornare indietro e ricavare dallo scatto un versione “pulita”. Invece che usare lo zoom digitale, avvicinati al soggetto del tuo scatto: non essere timido!

5. Impostare il valore corretto in relazione alla luce

Ricorda sempre che la luce è la tua migliore amica: per fare foto con lo smartphone considerate sempre dove state scattando (se in interno o in esterno) e di che tipo di luce disponete.
Se è una giornata soleggiata scegliete di usare il valore “day” (di solito indicato con l’icona del sole), se invece ti trovi a scattare in una giornata nuvolosa sposta il valore su “cloudy” (di solito indicato con l’icona di una nuova che copre il sole).
Seguendo i nostril consigli il tuo smartphone non avrà nulla da invidiare a costose fotocamere: scatta e carica su Gallerist le tue foto professionali!

Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on LinkedInEmail this to someone

Scarica l’app

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Gallerist, e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità che riguardano l’app!
Come pensi di usare Gallerist?
* È possibile selezionare anche entrambe le risposte
N.B.: Cliccando “ISCRIVITI” accetti la nostra Privacy Policy