Come fare belle foto in bianco e nero e sfruttare al massimo questa tecnica

La fotografia in bianco e nero è una delle tecniche più amate e utilizzate in fotografia. Scattare in bianco e nero può sembrare semplice ma esistono alcuni accorgimenti che è necessario conoscere per capire come fare belle foto in bianco e nero.

Come fotografare in bianco e nero

Scegliere di fotografare in bianco e nero può regalare tantissime soddisfazioni. Innanzitutto perché le foto in bianco e nero sono emozionalmente più efficaci: la drammaticità dello scatto cresce grazie alla tecnica del bianco e nero, per questo questa tecnica viene scelta spesso da fotografi per reportage che vogliono avere una presa emotiva sul pubblico.
Per capire come fare belle foto in bianco e nero è necessario capire l’importanza della composizione: non potendo far leva sui colori tutto è lasciato alla disposizione e all’equilibrio degli elementi della fotografia.
Se vuoi imparare come fotografare in bianco e nero segui i nostri consigli pensati per te.

Bianco e nero: 3 consigli utili

  • Cattura le immagini a colori

Anche se decidi che la fotografia in bianco e nero è la strada che vuoi seguire ricordati che è sempre meglio fotografare a colori e usare la funzione “Bianco e Nero” della tua fotocamera soltanto per avere una preview della foto e capire a grandi linee se lo scatto che hai realizzato si avvicina al risultato desiderato.
Se vuoi capire come fare belle foto in bianco e nero è importante che ti ricordi di non utilizzare i settaggi pre-impostati della tua fotocamera o del tuo smartphone perché l’algoritmo con il quale la foto viene convertita non rispetta i valori reali dati dalla luce della quale disponete nel momento del tuo scatto. Per questo motivo è preferibile scattare a colori e convertire la tua foto in bianco e nero attraverso programmi di post-produzione fotografica grazie ai quali potete regolare i livelli di contrasto e luce in maniera mirata.

  • Gioca con i contrasti

Quando non si ha il colore a disposizione il contrasto è tutto: questo perché nel momento in cui non c’è colore l’occhio di chi guarda è più sensibile alla luce e percepiamo più chiaramente le aree di contrasto e le diverse gradazioni di grigio che si vanno a creare. L’utilizzo del contrasto diventa fondamentale se vogliamo capire come fotografare in bianco e nero perché è lo strumento attraverso il quale indirizziamo l’occhio dello spettatore rispetto gli elementi che vogliamo portare in primo piano.

  • Tieni sempre in considerazione il lato emozionale

Ricorda sempre che quando scatti in bianco e nero il fattore emozionale si alza molto di più: infatti non essendo presenti colori il messaggio della tua fotografia è veicolato soltanto da quello che i soggetti riescono a comunicare a chi guarda. Utilizza questo tipo di fotografia soltanto quando il messaggio che vuoi trasmettere è dal forte impatto emotivo. Se così non è il rischio è quello di creare scatti poco interessanti e poco colorati, che sarebbero stati più comunicativi e meglio contestualizzati se aiutati dal colore.

Ora che sai come fare belle foto in bianco e nero puoi caricare i tuoi scatti nell’archivio di Gallerist e trovare tanti acquirenti interessati al tuo lavoro!

Scarica l’app

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Gallerist, e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità che riguardano l’app!
Come pensi di usare Gallerist?
* È possibile selezionare anche entrambe le risposte
N.B.: Cliccando “ISCRIVITI” accetti la nostra Privacy Policy