Giudicare un libro dalla copertina: come fotografare oggetti per e-commerce o cataloghi in maniera professionale

Fotografare oggetti può sembrare un’operazione semplice, in quanto non si muovono come le persone e dunque abbiamo a disposizione più tempo per impostare correttamente tutti i parametri dello scatto e fare tutte le prove necessarie. C’è però una grande differenza tra fotografie di oggetti e fotografie professionali di oggetti, se ti stai chiedendo come fotografare oggetti in maniera professionale se nel posto giusto!

Scopri come fotografare oggetti in maniera professionale!

Soprattutto se ti stai chiedendo come fotografare oggetti per e-commerce o come fotografare oggetti per cataloghi ci sono alcuni accorgimenti necessari per far sì che la tua fotografia renda giustizia al prodotto che vuoi vendere. 


Innanzitutto ricordati di pulire meticolosamente l’oggetto: tracce di polvere, segni o impronte in fotografia si notano molto, soprattutto se andiamo a scattare una foto con un campo molto stretto su un oggetto in primo piano.

Altro elemento fondamentale dal tenere in considerazione se vogliamo capire come fotografare oggetti in maniera professionale è il set. Soprattutto se vogliamo capire come fotografare oggetti per e-commerce o come fotografare oggetti per cataloghi è necessario tenere in considerazione che per mettere in risalto il prodotto dobbiamo ritrarlo su sfondo neutro. Se non abbiamo a nostra disposizione uno studio fotografico possiamo rimediare facilmente creandone uno homemade. 
Procurati alcuni cartelloni bianchi e qualche mollette. Appoggia il cartellone su un tavolo abbastanza ampio. Assicurati di avere un supporto (come un filo, o una mensola) posizionato parallelamente qualche centimetro sopra il tavolo e usa le mollette per attaccarvi un’estremità della cartellone.
Con questa tecnica creerai una superficie liscia e inclinata, che farà da sfondo al vostro prodotto e sarà un valido aiuto per creare nella foto profondità e le giuste ombre.

Che tu stia scattando con una camera professionale o con il tuo smartphone aiutati con un cavalletto. In questo modo avrai più tempo per regolare correttamente le impostazioni per lo scatto e regolare sia il posizionamento dell’oggetto che l’esposizione di quest’ultimo alla luce che hai a disposizione.

Adesso che hai capito come fotografare oggetti in maniera professionale non ti resta che iniziare a scattare e caricare i tuoi scatti su Gallerist: il proprietario di qualche e-commerce potrebbe aver bisogno dei tuoi scatti per pubblicizzare i suoi prodotti!

Scarica l’app

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Gallerist, e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità che riguardano l’app!
Come pensi di usare Gallerist?
* È possibile selezionare anche entrambe le risposte
N.B.: Cliccando “ISCRIVITI” accetti la nostra Privacy Policy