Come funziona Gallerist?

Come funziona Gallerist? Niente di più semplice!

Innanzitutto devi registrarti: potrai farlo attraverso la creazione di un nuovo account o anche mediante autenticazione dai social (Facebook, Twitter, ecc.).

Una volta effettuata l’autenticazione nella modalità che più preferisci non ti resta che scegliere se essere venditore o acquirente (o entrambi!) ed iniziare ad usufruire di Gallerist: l’app fotografica che dà valore alle tue immagini originali e inedite!

Ricordati di curare il tuo profilo: noi di Gallerist vogliamo dare valore non soltanto ai tuoi lavori ma anche a te in quanto autore!

Protezione della paternità dei contenuti

Per Gallerist è importante che la paternità dei tuoi contenuti originali sia rispettata e protetta.

I contenuti vengono presentati alla community in forma di preview e dunque protetti da digital watermark (nel caso di illustrazioni e grafiche e -prossimamente- video) o presentati in bassa definizione (nel caso di fotografie) per proteggere la paternità dell’immagine e l’autore stesso da eventuali furti di contenuti. Partendo dalla descrizione data nella didascalia e da ciò che si riesce ad intravedere, l’utente  interessato a comprare immagini potrà  far sì che  la foto  venga “migliorata” attraverso un tap su di essa.  Più sono le persone che effettueranno questa operazione, tanto più veloce sarà il miglioramento della qualità dell’immagine.

La compravendita di contenuti

La compravendita del contenuto può avvenire o attraverso l’acquisto diretto o attraverso un’asta online tra gli utenti interessati al prodotto.

L’acquisto diretto, può essere fatto in ogni momento durante la fase di “miglioramento” dell’immagine attraverso il tap su di essa. Una volta acquistata l’immagine non sarà più visibile dalla community Gallerist e diventerà ufficialmente di proprietà dell’acquirente, che può decidere se rimetterla in vendita o utilizzarla in altro modo.

Il contenuto però può essere venduto anche attraverso un’asta online: l’autore può creare un asta scegliendo di renderla pubblica o riferita soltanto a utenti specifici che ritiene potrebbero essere interessati alle sue foto professionali, in quest’ultimo caso se gli acquirenti vogliono far parte dell’asta dovranno farne richiesta all’autore. A questo punto il venditore caricherà nella banca immagini il suo lavoro, decidendo in che modo rendere fruibile l’immagine (se in chiaro ma in formato ridotto, o se in dimensioni normali ma offuscata) e decidere la base d’asta dalla quale far partire la vendita.

Se sei interessato all’acquisto di contenuti puoi lanciare delle call per chiedere agli autori di produrre un contenuto appositamente per te.

Scarica l’app

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Gallerist, e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità che riguardano l’app!
Come pensi di usare Gallerist?
* È possibile selezionare anche entrambe le risposte
N.B.: Cliccando “ISCRIVITI” accetti la nostra Privacy Policy